Club per voi

Noi, bambine ad Auschwitz

Noi, bambine ad Auschwitz

AUTORE: Bucci A./Bucci T.

PAGINE: 168

CODICE PRODOTTO: 857987

EDIZIONE: MONDADORI

PREZZO EDITORE: 17.00 €

PREZZO OFFERTA: 0.90 €



Due sopravvissute alla Shoah raccontano la loro storia

Internate nel famigerato campo di concentramento, due sorelline scampano alla morte e, miracolosamente, riabbracciano la famiglia.



L’infanzia di Andra e Tatiana Bucci s’interrompe il 28 marzo del 1944, quando insieme alla mamma, a due zie e al cuginetto Sergio vengono prelevate dalla loro casa di Fiume per essere avviate ad Auschwitz- Birkenau. A quell’epoca le due sorelle hanno quattro e sei anni, e dopo essere state separate dalla madre vengono internate insieme al cugino in un Kinderblock, il blocco dei bambini. Da qui ogni giorno alcuni di loro spariscono per essere destinati (si scoprirà poi) ad atroci sperimentazioni mediche. È il destino di Sergio. Loro, invece, si salvano miracolosamente e dopo un lungo pellegrinaggio attraverso l’Europa ritrovano infine la strada di casa... Una storia personale e collettiva, che è un monito a non dimenticare e un omaggio agli oltre 230 mila bambini che hanno condiviso, con minore fortuna, lo stesso orrore.

Tatiana Bucci vive a Bruxelles. Sua sorella Andra si divide tra l’Italia, il Belgio e la California.

Hanno attraversato le pagine più buie del nostro passato e ne sono uscite per poterlo condividere con chi ha avuto la fortuna o la voglia di entrare in comunicazione con la biografia di due percorsi a una sola voce. Oggi sono testimoni infaticabili, tra i pochi che possono ancora trasmettere quello che i loro occhi hanno visto.