Club per voi

Lo specchio delle nostre miserie

Lo specchio delle nostre miserie

AUTORE: Pierre Lemaitre

PAGINE: 504

CODICE PRODOTTO: 874248

EDIZIONE: MONDADORI

PREZZO EDITORE: 20.00 €

PREZZO OFFERTA: 3.00 €



Si conclude la trilogia iniziata con Ci rivediamo lassù, vincitore del Premio Goncourt

L¿avanzata delle truppe di Hitler verso la Francia genera caos e panico fra la gente, creando una serie di eroi e mascalzoni.

Nell¿aprile del 1940 la popolazione di Parigi è ancora inconsapevole di ciò che sta per avvenire. Nessuno immagina che quella strana guerra scoppiata con l¿invasione tedesca della Polonia qualche mese prima possa coinvolgere la stessa Francia e la sua capitale. Neanche Louise, un¿insegnante di scuola elementare che per sbarcare il lunario lavora il sabato sera come cameriera in un bistrot. In seguito al drammatico esodo dalla città che di lì a poco si verifica, lei verrà a conoscenza di alcuni segreti della sua famiglia e scoprirà che questo conflitto bellico porta con sé un gigantesco corteo di altruisti, opportunisti, idealisti e truffatori senza scrupoli. Lemaitre racconta la Storia francese con uno stile che mescola gli ingredienti dei grandi generi, come il noir e il romanzo storico. Pierre Lemaitre, romanziere e sceneggiatore, è nato a Parigi nel 1951. Con i suoi romanzi, tutti premiati da critica e pubblico, si è imposto come uno dei più grandi nomi della narrativa francese contemporanea. Le sue opere sono tradotte in oltre venti lingue. Ultimamente ha pubblicato: Ci rivediamo lassù (2014), diventato un film nel 2017, e I colori dell¿incendio (2018), primi due capitoli della trilogia che si chiude con questo romanzo.

«Lo specchio delle nostre miserie è il libro dei libri sulla Francia che la Francia non aveva ancora saputo scrivere».
Corriere della Sera

«L¿ultimo capitolo della trilogia dedicata alla Francia del primo ¿900 affronta una storia tabù: la vergogna dell¿invasione tedesca e la fuga di massa verso il Sud».
La Stampa