Club per voi

Da dove la vita è perfetta

Da dove la vita è perfetta

AUTORE: Silvia Avallone

PAGINE: 384

CODICE PRODOTTO: 848390

EDIZIONE: RIZZOLI EDITORE

PREZZO EDITORE: 19.00 €

PREZZO OFFERTA: 0.90 €



L’autrice di Acciaio ci regala una storia sulla maternità e l’imperfezione della vita

La scelta drammatica e coraggiosa di una giovane ragazza madre: rinunciare a sua figlia per darle la speranza che lei ha perso.



Ai Lombriconi, le torri di una immaginaria periferia bolognese dove Adele è cresciuta, di famiglie come la sua ce ne sono tante. Famiglie sfasciate e piene di problemi, in cui i figli crescono come possono. Anche Adele è venuta su così e quando, a diciassette anni, è rimasta incinta ha potuto fare solo una cosa: rinunciare alla sua Bianca, "che non apparteneva né a lei né a nessun altro". Storie di figli e di genitori s’intrecciano in questo denso romanzo, dove per una ragazza che abbandona un figlio incontriamo una coppia che non può averne e che per questo va alla deriva; un ragazzo, Manuel, che sta buttando via la sua vita per un po’ di soldi facili e Zeno, suo fratello, solitario e amante dei libri, che si è emancipato grazie allo studio e si prende cura come un genitore della madre sprofondata nella depressione.

Dopo Acciaio e Marina Bellezza, Silvia Avallone affronta con sguardo maturo la fragile realtà di oggi, in cui tutti cercano un posto da dove la vita sembri perfetta.

«Intreccia storie di padri, madri, figli. Un affresco italiano con personaggi che sfidano ambizioni e contraddizioni». Corriere della Sera

Silvia Avallone è nata a Biella nel 1984 e vive a Bologna. È l’autrice di Acciaio, da cui è stato tratto l’omonimo film, e di Marina Bellezza. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo.

Leggerlo perché...
... racconta la fatica di essere genitori e figli in un mondo senza certezze, ma senza rinunciare alla speranza.