Club per voi

Dunkerque

Dunkerque

AUTORE: Franco Cardini

PAGINE: 252

CODICE PRODOTTO: 845032

EDIZIONE: MONDADORI

PREZZO EDITORE: 22.00 €

PREZZO OFFERTA: 0.90 €



Un coinvolgente saggio racconta la celebre operazione Dynamo

Narrate con la potenza di un action movie, le tappe della miracolosa manovra anfibia compiuta nel Nord della Francia.



Il 20 maggio 1940 le avanguardie corazzate tedesche raggiunsero la Manica, accerchiando l´intero esercito belga, le due migliori armate francesi e il BEF, il corpo di spedizione britannico. La situazione era disperata. Per i francesi la guerra era già persa, e solo un miracolo avrebbe potuto impedire agli inglesi di perdere la quasi totalità dei quadri di comando dell´esercito. Un miracolo che accadde realmente, passando alla storia come operazione Dynamo. In nove giorni, sotto il bombardamento costante dell´artiglieria tedesca e della Luftwaffe, il governo inglese evacuò 140.000 soldati belgi e francesi e 180.000 soldati britannici dalle spiagge e dall´unico molo ancora operativo del porto di Dunkerque, nel nord della Francia. A questa epica pagina di Storia, oltre al film di Christopher Nolan, è dedicato il coinvolgente saggio di due illustri storici, che in questa "vittoria dentro la disfatta" individuano il germe del futuro trionfo contro la Germania nazista.

Leggerlo perché...
Accende i riflettori su un episodio epico della Seconda guerra mondiale, raccontandolo con il rigore del saggio, il fascino del romanzo e il ritmo di un film.

GLI AUTORI
Franco Cardini è professore emerito di Storia medievale presso l´Istituto italiano di Scienze umane e sociali/Scuola normale superiore e Directeur de Recherches nell´École des Hautes Études en Science Sociales di Parigi, nonché Fellow della Harvard University. Tra i suoi ultimi lavori si ricordano: L´invenzione dell´Occidente, Il libro delle feste: il cerchio sacro dell´anno, Europa, Europae e, con Sergio Valzania, Le radici perpetue dell´Europa e La scintilla.

Sergio Valzania, storico e studioso della comunicazione, autore radiofonico e televisivo, dal 2002 al 2009 ha diretto i programmi radiofonici della RAI. Ha scritto su "La Nazione", "Avvenire, "la Repubblica", "il Giornale", "L´Indipendente", "Liberal". Fra le sue ultime opere di storia militare ricordiamo: U-boot, I dieci errori di Napoleone e, con Franco Cardini, Le radici perdute dell´Europa e La scintilla.